[ditty_news_ticker id="6692"]

Il mio “Filo diretto” con gli ascoltatori di Radio Radicale sul significato della “non violenza”

La non violenza è quasi sempre confusa con il pacifismo.

Il pacifismo è lo strumento mediante il quale è condotta, oggi, una aggressione sistematica alle istituzioni democratiche degli Stati Uniti e della Gran Bretagna.

Il fallimento del socialismo reale in tutto il mondo e in tutti i tempi ha fatto sì che le cosiddette forze pacifiste spostassero la loro attenzione sulla globalizzazione, cioè sulla estensione a livello globale del sistema economico-capitalistico, ma in realtà la povertà e il sottosviluppo sono fenomeni dovuti non tanto alla globalizzazione quanto al fatto che essa è del tutto insufficiente.

La non violenza richiede una difesa dei valori di libertà e di democrazia che il fanatismo islamico sta mettendo in discussione. Lo scontro infatti non è tra la civiltà occidentale e l’islam, ma tra democrazia e diritto, da una parte, e regimi totalitari, dall’altra.

23 ottobre 2001 – Luca Coscioni

Condividi la storia di LucaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
http://www.lucacoscioni.it/lucacoscioni/contenuti/estensioni/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css