[ditty_news_ticker id="6692"]

In Italia non c’è libertà di ricerca scientifica

In Italia, di fatto, la ricerca sulle cellule staminali embrionali è vietata per l’ingerenza della Chiesa cattolica, contraria all’utilizzazione degli embrioni soprannumerari. Tali embrioni, lo dice chiaramente l’aggettivo che li qualifica, sono sovrannumerari, non verranno impiantati negli uteri delle donne che ne hanno richiesto la creazione, sono conservati, sotto zero, in attesa di una distruzione certa. Per i burocrati vaticani, è giusto lasciarli morire, mortificare il loro straordinario potenziale vitale quale fonte di preziose cellule staminali, utili, forse, nella cura di malattie come il morbo di parkinson, l’alzheimer, il diabete, la sclerosi laterale amiotrofica, piuttosto che ucciderli nel tentativo di ricercare e comprendere i meccanismi che ne regolano il funzionamento e le proprietà, da dimostrare, di essere cellule in grado di riparare tessuti ed aree lesionati o distrutti. Per noi radicali della Lista Emma Bonino, invece, è eticamente inaccettabile e politicamente irragionevole destinare tali embrioni alla distruzione. E’ per questo che proponiamo la loro utilizzazione.  In ogni caso, la principale responsabilità del fatto che, in Italia, una legge sulla clonazione terapeutica non sia stata ancora approvata, è da imputare alle forze politiche. In effetti, Berlusconi e Rutelli, centrosinistra e centrodestra, fingono di litigare, ma sono in realtà d’accordo su tutto. Sono anche d’accordo nel non pronunciarsi su di una questione vitale, come la clonazione terapeutica, pur di racimolare una manciata di voti cattolici necessari al loro personalissimo successo elettorale.

28 marzo 2001 – Luca Coscioni

Eventuali errori presenti nel documento sono dovuti ad un adattamento del testo per il sintetizzatore vocale utilizzato da Luca

Condividi la storia di LucaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
http://www.lucacoscioni.it/lucacoscioni/contenuti/estensioni/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css