Il movimento degli occhi fa funzionare un computer

L’applicazione realizzata si chiama “My Tobii”

Ho aperto i lavori del Quarto Congresso dell’Associazione Luca Coscioni perla libertà di ricerca scientifica con un nuovo sistema di scrittura con gli occhi. Grazie a questo strumento a comando visivo, in questo momento il mio vivere e pensare sono un tutt’uno, che si muovono pari passo, si fecondano a vicenda e giungono a voi, con immediatezza e senza filtri. Con il semplice movimento degli occhi possono selezionare lettere o intere parole su una tastiera virtuale, ed in questo modo scrivere i miei pensieri, trasformati poi in voce da un sintetizzatore vocale. Gli occhi sono oggi lo specchio della mia, della nostra battaglia di libertà”.

Le parole di Luca Coscioni, militante – radicale colpito da molti anni da una grave forma di sclerosi laterale amiotrofica, una malattia che toglie la quasi totalità di movimento, fanno ben comprendere l’importanza dell’innovazione tecnologica per il miglioramento della vita delle persone con disabilità motorie. E SR Labs, azienda italiana all’avanguardia nel campo dell’eyetracking, ha realizzato uno strumento clic punta proprio in questa direzione. My Tobii è un sistema che con il solo movimento degli occhi consente di selezionare lettere o intere parole su una tastiera virtuale visualizzata sullo schermo per scrivere testi e e-mail, che possono anche essere trasformati in parlato da un sintetizzatore vocale. Ma anche di accedere ad Internet, file multimediali (musica, film..), leggere libri da una biblioteca elettronica. L’hardware del sistema è prodotto dalla svedese Tobii Technology (di cui SR Labs è distributore ufficiale): un monitor LCD da 17 che è un eyetracker, ovvero una macchina che rileva e regista l’esatta posizione dello sguardo di chi lo sta usando. Hardware che viene integrato da applicazioni software per abilitare le funzionalità base (Internet, redazione testi etc.) e da “The Grid”, un applicativo sviluppato dall’inglese Sensory Software International. Oltre alla dotazione standard, la SRLABS offre personalizzazioni aggiuntive come applicazioni di domotica per il controllo delle luci, porte. clima, etc.; supporti per l’entertaiment; tools per l’invio di testi via SMS.

12 dicembre 2005 – Lorenzo Briotti

Condividi la storia di LucaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
http://www.lucacoscioni.it/lucacoscioni/contenuti/estensioni/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css