[ditty_news_ticker id="6692"]

Il mio commento al programma politico del Biancofiore

Buon pomeriggio Rita, buon pomeriggio agli ascoltatori.
Nel mio intervento di oggi, intendo soffermarmi sul programma di governo del Biancofiore, limitatamente ad alcuni aspetti della libertà della ricerca scientifica e della libertà di coscienza. Tale programma di governo, proibizionistico, può essere sovrapposto al programma di governo del Vaticano. Dopo la proposta di modifica della legge 194, nel mirino del Cdu, il partito di Rocco Buttiglione, finiscono gli embrioni e il mondo della sperimentazione per la cura delle malattie degenerative.

Al Senato, il gruppo del Biancofiore ha presentato un ddl, che prevede l’attribuzione della personalità giuridica agli embrioni, in linea con i convincimenti della Chiesa cattolica sull’inizio della vita. Il riconoscimento della personalità giuridica, in tal modo, avverrebbe subito dopo il concepimento, e non più alla nascita. La proposta è stata sottoscritta da 56 senatori, fra cui alcuni componenti del gruppo della Margherita, e dal senatore di Forza Italia, Paolo Guzzanti.

Più recentemente, il Biancofiore è arrivato ad ipotizzare l’introduzione di un tutore per gli embrioni congelati, per proteggerli dai pericoli di uno sfruttamento indiscriminato, sia pure a scopi riproduttivi. A proporlo è il senatore Mauro Cutrufo del Biancofiore, che chiederà, in sede parlamentare, un’autorità di controllo per gli embrioni, individui a tutti gli effetti e, come tali, meritevoli di protezione e garanzie. Cutrufo non tiene conto che, nel nostro ordinamento giuridico, gli embrioni non sono considerati persona giuridica, e che quindi la sua proposta di istituire un tutore per gli embrioni congelati è giuridicamente infondata, dal momento che gli embrioni cosiddetti soprannumerari sono di proprietà delle coppie che ne hanno consentito la produzione.

Ecco un’altra buona ragione per manifestare a Piazza San Pietro il 15 agosto. Un saluto a tutti.

06 agosto – Luca Coscioni

Eventuali errori presenti nel documento sono dovuti ad un adattamento del testo per il sintetizzatore vocale utilizzato da Luca

Condividi la storia di LucaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
http://www.lucacoscioni.it/lucacoscioni/contenuti/estensioni/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css